8. Ritiro del certificato

aggiornato il: 10 Ottobre 2019 Stampa pagina Stampa pagina

Bene, hai quasi raggiunto il traguardo: adesso devi incrociare le dita e attendere il responso della Commissione sulla tua idoneità alla guida.

La Commissione medica locale Roma 1 impiega circa una settimana per emettere il suo giudizio, periodo che devi calcolare a partire dalla consegna dei referti degli accertamenti richiesti.

Quando hai consegnato i referti, in cambio la Commissione ti ha consegnato un documento, da lei stessa denominato “foglio”, su cui è annotata la data in cui potrai presentarti per ritirare il documento che attesta il giudizio della Commissione.

Se decidi di presentarti nella data prefissata, dovari recarti presso la Commissione nell’orario indicato sul “foglio”, munirti di un numero elimina code alla stanza 110 e goderti la sala d’attesa, altrimenti potrai rivolgerti alla Segreteria in qualsiasi data successiva, alla stanza 113 nei giorni e negli orari previsti per il ritiro. In entrambi i casi dovari avere il “foglio” con te e un documento d’identità valido.

In caso di un giudizio positivo da parte della Commissione, il documento che ti sarà ora consegnato differisce in caso di revisione o rinnovo, come anche le sue finalità.

Revisione

Il documento è chiamato “certificato medico” (d’idoneità alla guida). In caso di revisione, con questo documento non è possibile guidare, anche se l’idoneità alla guida è certificata: dovrai prima seguire le istruzioni riportate sul Decreto di sospensione del Prefetto, se hai intrapreso la procedura ai sensi del D.L.vo 285/92, art. 119, c. 4, lettera c).

Rinnovo

Il documento è chiamato “ricevuta dell’avvenuta conferma di validità della patente di guida”. Potrai tirare un sospiro di sollievo e, nel caso (assai probabile) in cui la tua nuova patente commissionata non ti sarà consegnata prima del termine di validità della precedente, ti servirà proprio come “permesso provvisorio di guida”.

Giudizio d’inidoneità alla guida

Qualcosa è andato storto (oppure no, dipende dai punti di vista): la Commissione ha espresso un giudizio negativo. Niente panico. In questo caso, che si tratti di revisione o rinnovo, il documento rilasciato è il certificato medico.

Ricorda che se non condividi il giudizio espresso nel certificato (per ciò che riguarda le limitazioni alla patente di guida prescritte dalla Commissione), è possibile esperire un ricorso in diverse modalità: al TAR o al Presidente della Repubblica. Entro 120 giorni dall’emissione del certificato potrai anche esperire un ricorso specifico avverso il giudizio della Commissione medica locale, informazioni dettagliate sono riportate in una pagina dedicata.

Consigli

  • Non ritirare il certificato o ricevuta nel giorno indicato dalla Commissione. Perché? Anche se con molta probabilità l’ansia ti spingerà a terminare la procedura il prima possibile, sappi che in quel giorno si concentrano tutte le consegne di certificati o ricevute “freschi” di emissione: potrebbero esserci tempi di attesa molto lunghi. In ogni caso in Commissione ti dovari presentare, cosa cambia un giorno prima o un giorno dopo?
  • In caso di rinnovo, se hai calcolato le tempistiche della procedura in modo tale che la consegna della patente commissionata nuova avvenga prima del termine di validità della precedente, puoi saltare questo passo (ritiro del certificato) e attendere la consegna. Conosci Rinnovo facile?
  • In caso dovessi utilizzare la ricevuta come permesso provvisorio di guida, fanne una fotocopia e portala con te se intendi guidare, l’originale conservalo in un posto sicuro. Qualora fossi trovato, durante il periodo in cui attendi la consegna della patente commissionata, a guidare senza essere munito del certificato, potresti andare incontro a disagi.

2 commenti su “8. Ritiro del certificato

  1. Ciao a tutti,
    oggi ho ritirato il permesso di guida temporaneo alla MCTC di Roma Sud dopo che la patente mi è stata sospesa il 2 dicembre 2017 per un 186 superiore a 0,5 ed inferiore a 0,8 senza aver provocato incidenti.
    Sperando di far cosa utile e gradita, inoltro la mia “timeline”, corredata di costi, per dare un’idea di quanto ci vuole (e quanto tocca spendere!!) per riavere la patente nel caso in cui ci si rivolga alla CML di Via Marotta.

    1) Sospensione patente: 02/12/2017
    2) Notifica sospensione da Commissariato PS & Prenotazione visita CUP Marotta: 14/12/2017
    3) Visita oculistica CML Marotta: 12/02/2018
    4) Primo esame RFI Pigafetta (prelievo ematico + primo esame tossicologico urine): 13/12/2018
    5) Secondo esame tossicologico urine RFI Pigafetta: 21/02/2018
    6) Test psicoattitudinale e colloquio RFI Pigafetta: 23/02/2018
    7) Terzo ed ultimo esame tossicologico urine RFI Pigafetta: 27/02/2018
    8) Scadenza sospensione patente: 03/03/2018
    9) Consegna certificato idoneità da parte della CML Marotta: 12/03/2018
    10) Consegna permesso temporaneo guida da parte della MCTC Roma Sud: 14/03/2018

    Totale giorni trascorsi: 102

    Note riguardo la MCTC Roma Sud: nel mio caso mi sono dovuto recare presso la stanza 209, secondo piano, sezione incidenti. Una volta compilato il modulo, bisogna recarsi nella stanza di fronte (204) dove, apportati vari timbri, verrà protocollato e consegnato il certificato provvisorio di guida che dovrà essere sempre corredato di un documento di identità valido.
    Di vitale importanza, per una veloce riuscita della pratica, è portare tre fotocopie del certificato d’idoneità rilasciato dalla CML ed una fotocopia del provvedimento di sospensione, oltre a due fototessere ed a due bollettini (10,20€ c/c 9001 + 32€ c/c 4028).

    Riepilogo costi (comprensivi di commissioni)
    Multa: 533€
    Prenotazione visita CML: 18,59€
    Marca da bollo per certificato CML: 16€
    Certificato Anamnesico: 20€
    Bollettini per MCTC: 45,76
    Analisi (sangue ed urine): 182€
    Test psicoattitudinali: 102€
    Fototessere: 5€

    Totale spesa: 922,35€

Qual è la tua opinione? Lascia un commento su “8. Ritiro del certificato”

Vuoi domandare qualcosa a CML Roma 1 adesso basta? Assicurati di aver letto le domande frequenti, altrimenti scrivi a domande@cmlroma1-adessobasta.it

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *